Operazione Paladini del Territorio

Consulta l'elenco dei territori che hanno aderito all'iniziativa

OPERAZIONE PALADINI DEL TERRITORIO

La crisi dei rifiuti e tutte le sue ripercussioni sul territorio rappresentano ad oggi una realtà con la quale l’Italia si trova a doversi confrontare troppo spesso.
Noi di Fondazione UNA Onlus riteniamo che sia di vitale importanza trovare delle soluzioni efficaci per limitare i danni ma soprattutto per tutelare l’ambiente; il
più grande patrimonio che l’Uomo ha a disposizione e che spesso trascuriamo. Tutelare il patrimonio ambientale significa essere responsabili della sua conservazione: questo è uno dei valori su cui poggiano le attività di Fondazione UNA, che può essere raggiunto solo tramite il contributo alla creazione di progetti legati alla protezione della fauna e dell’ambiente.

Forti dei nostri valori e del nostro ruolo di protettori della biodiversità, siamo orgogliosi di lanciare “Operazione Paladini del Territorio”, un progetto nato dall’esigenza del mondo venatorio di rispondere ai problemi di inquinamento territoriale ed essere parte attiva nella loro risoluzione.

Sabato 6 giugno i paladini del territorio si riuniranno in numerose province del territorio italiano, dove agiranno concretamente ripulendo il territorio dai rifiuti e ridonandogli, in questo modo, il respiro naturale che gli è proprio. La partecipazione alla giornata è aperta a chiunque creda che la lotta
all’inquinamento delle aree naturali risulti ad oggi un problema concreto su cui tutti possono intervenire con il proprio contributo.

  

Consulta di seguito l’elenco dei territori che hanno aderito all’iniziativa, per maggiori info scrivi a info@fondazioneuna.org

I territori che hanno aderito all'iniziativa:
1 PUGLIA
1) LECCE: Località Frigole e San Cataldo (Località marine di Lecce) - 2) LECCE: Bagnolo del Salento, Palmariggi - 3) BARLETTA: zona Fiumara, parco fiume Ofanto
2 LOMBARDIA
1) MILANO: Busto Arsizio, zona di Borsano, in Viale Toscana presso l'impianto di termovalorizzazione ACCAM - 2) BERGAMO - 3) BRESCIA - 4) LECCO: Valgreghentino - Rive della Strada Mandria 5) CREMONA: Bagnolo Cremasco, Casalmaggiore
3 MARCHE
1)ASCOLI PICENO - Valle del Metauro, 2) PESARO/URBINO: Colli al Metauro - 3) PESARO/URBINO: Montemmaggiore al Metauro - 4) PESARO/URBINO: Villanova - 5) PESARO/URBINO: Calcinelli (Fiume Metauro) - Tavernelle (Fiume Metauro), 6) PESARO/URBINO: Acqualagna - 7) PESARO/URBINO: Pergola Parco Mercatale, villaggio scolastico - 8) PESARO/URBINO: Pianello di Cagli - 9) PESARO/URBINO: Cartoceto, Fiume Metauro - 10) PESARO/URBINO: Terre Roveresche, Piagge, San Giorgio di Pesaro 11) PESARO/URBINO: Belvedere Fogliense - 12) PESARO/URBINO: Colbordolo 13) PESARO/URBINO: Fano -14) PESARO/URBINO: Fermignano, sentiero "Percorso Vita" C.da Paino - 15) ANCONA: Riviera Del Conero - 16) MACERATA: Montelupone
4 VENETO
1) VENEZIA: Comuni della Gronda lagunare di Venezia, 2) TREVISO: Vittorio Veneto
5 LIGURIA
GENOVA: Sestri Levante (GE), pulizia del territorio alveo torrente Gromolo (ritrovo presso il Campo sportivo vicino al casello autostradale di Sestri Levante)
6 TOSCANA
1) SIENA: Montepulciano - 2) GROSSETO: Castiglione Della Pescaia - 3) AREZZO: Loc. Stia, Pratovecchio, strada statale Stia Londa, strada provinciale della Scarpaccia ,Via Arno fino a loc Sala - 4) AREZZO: Bibbiena, Loc. S.Antonio e Fiume Arno dal ponte di Terrossola al ponte di Bacano- 5) AREZZO: S. Giustino, Loro Ciuffenna, centro abitato di Loro Ciuffenna, centro abitato di S. Giustino Valdarno, strada provinciale di Vitereta - 6) AREZZO: comune presso Canale Maestro della Chiana, da loc. ponte di Pratantico a loc. Chiani - 7) AREZZO: Comune di Laterina Pergine Valdarno, Centro abitato di Laterina e strada provinciale di Vitereta 8) AREZZO: Comune di Subbiano: Strada comunale di Giuliano, strada provinciale di Falciano e savorgnano, loc. Poggio d'Acona, strada comunale di Monte Giovi, loc. Chiaveretto La Piaggia, fiume Arno nel tratto che attraversa il comune di Subbiano - 9) PISA, Loc. Cascina, le due golene dello scolmatore dell’Arno - 10)LUCCA
7 LAZIO
1) ROMA: centro storico - 2) FROSINONE - 3) VITERBO: Vetralla
8 FRIULI VENEZIA GIULIA
1) TRIESTE - 2) UDINE: Coseano
9 SICILIA
1) CATANIA: Contrada Piano Mirio, Agro del Comune di Biancavilla, ricadente all’interno della giurisdizione del Parco dell’Etna, - 2) CATANIA: comune di Ramacca
10 VALLE D'AOSTA
11 EMILIA ROMAGNA
1) RAVENNA: Pineta San Vitale – Bardello - 2) RAVENNA: Riolo Terme, Parco Vena del Gesso Romagnolo
12 SARDEGNA
1) SASSARI - 2) NUORO
13 CALABRIA
1) CATANZARO: Villa Comunale loc. Foresta - 2) COSENZA: Fiume Fullone - 3) CROTONE: C/da Trepidò - C/da Verghe - 4) REGGIO CALABRIA: C/da Pentimele ex galoppatoio - 5) REGGIO CALABRIA: C/da S. Anna - 6) REGGIO CALABRIA: Diga del Lordo e aree periurbane Siderno 7) REGGIO CALABRIA: Palmi: SS 18 Palmi-Sant'Elia, Pineta Monte Sant'Elia - 8) VIBO VALENTIA: C/da Fonte Camarda/ Polia, Parco giochi Polia, Piazza Eva Ruscio Polia
14 UMBRIA
1) PERUGIA: Assisi - 2) PERUGIA: Città di Castello - 3) PERUGIA: Montone - 4)PERUGIA: Umbertide - 5) PERUGIA: Todi - 6) PERUGIA: Cannara - 6) TERNI: Monteleone di Orvieto/Montegabbione (strada provinciale n.60) - 7) TERNI: Comune di Orvieto: località Poggente, Osarella e San Faustino
15 ABRUZZO
1)PESCARA: Fiume Saline
16 MOLISE
1) ISERNIA: Forlì del Sannio, ripulitura del fiume Vandra
17 PIEMONTE
1) VERCELLI - 2) NOVARA: Invorio – strade perimetrali paese - 3) NOVARA: Arreno – zona di collegamento tra Coiromonte e le tre montagnette - 4) NOVARA: Gargallo – sentieri pedonali danneggiati dal maltempo - 5)NOVARA: Bellinzago – aree boschive perimetrali insieme ad AIB